Chirurgia estetica dello sguardo

Chirurgia estetica dello sguardo: la chirurgia oculoplastica nel campo dell’estetica é focalizzata esclusivamente sul ringiovanimento della regione dello sguardo.

L’osservazione delle caratteristiche dell’invecchiamento di questa regione permettono al chirurgo oculoplastico di correggere la discesa dei tessuti nella parte superiore che include fronte, sopracciglio e la palpebra superiore e migliorare i cambiamenti dei volumi che avvengono nella parte inferiore che include la palpebra inferiore, la guancia e zigomo.

In questa area il grasso delle palpebre può essere rimosso o riposizionato per transcongiuntivale, può essere eseguito un lipofilling per ripristinare i volumi e migliorare la qualità della pelle.

Questa é un’area centrale per l’estetica di tutto il volto e perciò la definizione più corretta é quella di chirurgo plastico oculo-facciale.

Il chirurgo oculoplastico possiede una conoscenza estesa delle tecniche chirurgiche di lifting endoscopico, blefaroplastica superiore, blefaroplastica inferiore trans-congiuntivale, lipofilling, cantoplastica e cantopessi.

Il compito del chirurgo oculo-facciale include anche tecniche di correzione delle complicanze di precedenti interventi estetici.

 

Apri la chat
1
Scrivici ora!
Possiamo esserti utili?