Acido Ialuronico

L’acido ialuronico è una sostanza naturalmente presente nel nostro organismo e precisamente nel derma.

Ha la caratteristica di stimolare la produzione di nuovo collagene e favorendo l’adesione tra le cellule aumenta la compattezza cutanea con un effetto anti-aging notevole.

L’infiltrazione di acido ialuronico può essere fatta da sola utilizzando vari prodotti commerciali che vanno sotto la categoria dei filler o a completamento di altri trattamenti anti-aging come il botulino e la biorivitalizzazione cutanea.

L’infiltrazione di acido ialuronico trova la sua indicazione principale in alcune zone del viso come i solchi naso genieni (quelli ai lati del naso), le zampe di gallina, ecc.

L’iniezione si effettua nello spessore del derma a profondità variabile a seconda della zona da trattare: si tratta di punturine quasi indolori, grazie anche all’ago utilizzato che è molto sottile. I nuovi prodotti sono disponibili miscelati con soluzione anestetica per ridurre veramente al minimo ogni fastidio.


Acido Ialuronico prepostfiller


Il risultato dopo l’applicazione è immediato e molto naturale. Trattandosi di una sostanza riassorbibile il trattamento è sempre reversibile ed è possibile intervenire più volte con successivi ritocchi e, cosa non trascurabile, rispetto alla chirurgia il ogni trattamento ha costi notevolmente ridotti.

Repubblica Blefaro


Leggi anche le raccomandazioni della Società Americana di Facial Plastic Surgery su Tossina Botulinica (botox) e filler

Apri la chat
1
Scrivici ora!
Possiamo esserti utili?