Blefaroplastica Inferiore

Blefaroplastica Inferiore: perché richiede una competenza specifica?
Perché le palpebre inferiori sono la parte più complicata da un punto di vista anatomico e la parte più importante nel ringiovanimento non solo degli occhi ma anche del centro del volto.

Blefaroplastica Inferiore: esiste una tecnica più efficace e sicura?
La blefaroplastica transcongiuntivale è, secondo me, la tecnica più efficace e sicura che non altera la forma dell’occhio e ottiene risultati più efficaci.

Blefaroplastica Inferiore: per quali difetti è indicata?
È indicata per migliorare i difetti di volume della palpebra, borse e occhiaie e la lassità della pelle.

Blefaroplastica Inferiore: i risultati sono soddisfacenti, duraturi?
I risultati sono superiori ai dieci anni.

Blefaroplastica Inferiore: che tipo di anestesia richiede?
Anestesia locale con un pochino di sedazione, in modo tale che la paziente non si accorge neanche di essere mai stata operata.

Blefaroplastica Inferiore: fa male dopo?
Zero.

Blefaroplastica Inferiore: Il recupero è lungo?
Il recupero è variabile: sono migliorato negli anni e oggi posso dire che il recupero è tra i 5 e gli 8 giorni.

Blefaroplastica Inferiore: è vero che non si può fare con il caldo/estate?
Assolutamente falso. La chirurgia estetica del viso, la blefaroplastica, si esegue soprattutto a Los Angeles e a Rio de Janeiro, dove il caldo è 365 giorni l’anno. Non c’è nessun problema, si può operare quando vogliamo.

Blefaroplastica Inferiore: le cicatrici sono un problema?
Zero. È fatta per via transcongiuntivale, le cicatrici sono nascoste e se dobbiamo andare per via esterna le nascondiamo sotto le ciglia. Non si vede nulla.

Apri la chat
1
Contact us!
Scan the code
Possiamo esserti utili?